Riflessologia plantare e della mano

Le origini del massaggio al piede vanno ricercate in epoche antiche, in civiltà ormai dimenticate che hanno però lasciato tangibili testimonianze della loro grande saggezza e della necessità di insegnare all’uomo a prendere coscienza di se stesso e delle sue infinite risorse. La riflessologia plantare e della mano si basa sulle corrispondenze che gli organi hanno sulla superficie del piede/mano; attraverso le terminazioni nervose ogni punto del piede/mano è collegato a un determinato ganglio sulla spina dorsale, a sua volta unito ad un organo; stimolando opportune zone del piede/mano si agisce quindi su organi, visceri e funzioni del nostro organismo.

La riflessologia interviene lavorando profondamente ed efficacemente sia sull’equilibrio generale e psicofisico, riducendo tensioni e stress e migliorando la circolazione sanguigna e linfatica, sia agendo sulle patologie dei sistemi (gastrointestinale, cardiovascolare, scheletrico-muscolare, endocrino etc..), con risultati sorprendenti.